“Diversità ieri e oggi – sfide e opportunità”

Sabato 20 maggio, ore 17.00, presso il Palazzo Ex-Magistrale, DFE, Sala Conferenze Stabile A.

Sandro Cattacin, Prof. Dr. in Sociologia, lo storico ticinese Marco Marcacci e il docente Lorenzo Scascighini discuteranno attorno al tema della diversità culturale nella società contemporanea e della promozione della comprensione interculturale, con particolare attenzione al contesto ticinese.


L’incontro è organizzato dall’Accademia Teatro Dimitri nell’ambito del progetto “Raccontare le migrazioni”, in collaborazione con l’Associazione Geamondo.

 

Relatori:

- Sandro Cattacin è ordinario di sociologia e direttore dell’Istituto di ricerche sociologiche dell’Università di Ginevra. I suoi campi di ricerca sono le politiche e le dinamiche urbane, ma anche le politiche sociali e della salute e la mobilità. Prima di essere chiamato a Ginevra, è stato professore presso le Università di Neuchâtel (Sociologia), Costanza (Scienze amministrative e politiche) e Losanna (IDHEAP). Ha anche diretto dal 1999 al 2004 il Forum svizzero per lo studio delle migrazioni e della popolazione. 

- Marco Marcacci è laureato in storia all'Università di Ginevra, presso la quale ha lavorato come assistente e ricercatore. Già redattore e ora consulente scientifico del Dizionario storico della Svizzera, è anche membro della redazione della rivista Archivio Storico Ticinese. Attualmente lavora come autore e ricercatore indipendente, ed è autore di varie pubblicazioni sulla storia politica e culturale dell'Ottocento e del Novecento.

- Lorenzo Scascighini, dopo la laurea in letteratura italiana a Friborgo, ha insegnato prima alla Scuola per sportivi di élite e quindi, dal 2007, presso la SPAI (Scuola Professionale Artigianale Industriale) di Locarno. Molto attivo sul fronte del volontariato, ha partecipato a numerosi progetti di aiuto in Europa, India e in America latina; è stato prima membro e poi presidente dell'associazione Interagire. Per la SPAI è ideatore del progetto multiculturale "La scuola al centro del villaggio".

 

 

Il progetto dell’Accademia Teatro Dimitri “Raccontare le migrazioni-Teatro e comunicazione interculturale per le scuole” si propone di sviluppare un programma per le scuole destinato a promuovere le competenze interculturali degli allievi e dei docenti. Iniziato a febbraio di quest’anno, il progetto si svolge intrecciando il filone di una ricerca sociologica, storica e teatrale, e quello delle competenze pedagogiche di un gruppo di formatori di teatro. Oltre agli obiettivi specificamente pensati per gli allievi e i docenti che vi parteciperanno, il progetto intende poi gettare le basi di un’offerta formativa che possa essere proposta in seguito anche in altre sedi di scuole elementari e medie.

Il progetto è parte del programma "BREF - Innovazione sociale" finanziato dalla Fondazione Gebert Rüf.

 

 

Info

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni sulle attività e gli eventi dell'Accademia.




Notizie