Nothing is lost

Lavoro di fine formazione Bachelor of Arts in Physical Theatre dell'Accademia Teatro Dimitri 2018. Uno spettacolo creato da Serge Nicolaï e Olivia Corsini con gli studenti del 3° anno Bachelor.

Con lo spettacolo "Nothing is Lost" Serge Nicolaï e Olivia Corsini hanno orchestrato con gli studenti una eclettica creazione collettiva.


Un gruppo di ragazze e ragazzi imprigionati in un "huis-clos", riflettono, si scontrano, oscillano tra sconforto e necessità di rivolta, interrogandosi sul ruolo dell'arte, sulla violenza, sulla lotta e su quali armi sono a loro disposizione.

Per resistere in un’epoca in cui la forza dell'ideale vacilla, il capitalismo omologa, il corpo è mercificato, i protagonisti di questa storia si proiettano sul cammino del cambiamento, prendendo in prestito le parole di Albert Camus, Kate Tempest, Wilhelm Reich, Sophie Sholl, Rosa Balistreri e altri, e offrendo al pubblico il loro presente condividendo lettere, elementi di archivio e altri materiali personali.


Uno spettacolo corale che si vuole al confine tra realtà e finzione per celebrare il potere delle Arti.



Regia: 


Serge Nicolaï 

È attore, regista e scenografo. Membro del Théâtre du Soleil dal 1997, ha lavorato come scenografo dei quattro ultimi spettacoli della compagnia, ottenendo il Molière du meilleur décor per Le Dernier Caravansérail nel 2005. Come attore lavora con Robert Lepage, Irina Brook, Petra Costa, Tonino de Bernardi e Ariane Mnouchkine, con la quale recita il ruolo di Macbeth.
Nel 2015 era presente al Festival del Film di Locarno con la docufiction Olmo & the Seagull, insieme alla compagna e attrice Olivia Corsini.
Attualmente è responsabile artistico e pedagogico preso l’ARIA (Association des Rencontres Internationales Artistiques) a Staggiona (Corsica).

 

Olivia Corsini

Attrice diplomata presso la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, e si è poi formata autonomamente presso artisti quali Tina Nilsen, Julie Anne Stanzak (Tanztheater Wuppertal Pina Baush), Kim Duk Soo, Carolyn Carlson, Emma Dante, Julien Gosselin. Durante due anni lavora con la compagnia internazionale “Teatro de los Sentidos”, diretta in Spagna dal regista colombiano Enrique Vargas. Nel 2002 entra nella compagnia Théâtre du soleil di Ariane Mnouchkine e ha un ruolo importante nella creazione e nell’esecuzione di diversi collettivi: “Le dernier Caravanesérail”, “Les Ephémères”e “Les naufragés du fol espoir”». Nel cinema, recita negli ultimi film di Ariane Mnouchkine e Tonino de Bernardino.  Ha il ruolo principale ed è co-creatrice della docufiction Olmo and the Seagull, per la regia di Petra Costaand e Lea Globe. Nel 2017 è co-fondatrice insieme a Serge Nicolaï della compagnia "The Wild Donkeys".


Spettacoli:


Verscio, Teatro Dimitri, prova generale aperta, 24 giugno 2018, ore 18.00

Paris, Festival Des Écoles Du Théâtre, Cartoucherie, 28 giugno-1 luglio 2018

Venezia, Festival Open Stage, 4 e 5 luglio 2018

Udine, Accademia Nico Pepe, 7 luglio 2018

Bellinzona, Festival Territori, 13 luglio 2018, ore 21.30

Somma Lombardo (VA), Piazza Fraz. Coarezza, 19 luglio 2018, ore 21.00

Verscio, Teatro Dimitri, 20 e 22 luglio 2018


Info

Regia: Serge Nicolaï e Olivia Corsini

Interpreti: Delabeye Delphine, Friedel Maximilian, Gauthier Alice, Gu Tianyu, Horowicz Yaël, Karam Natália, L’Hoste-Lehnherr Jean-David, Marzetti Giorgia, Olivieri Tizian, Ruegge Marzella, Sambeth Jakob, Schädler Lia, Stránský Jan


Notizie